Al via il crowdfunding di Area Sismica per coprire le spese dei lavori nel locale forlivese

Martedì 19 Dicembre 2017 - Forlì
Un'immagine dei lavori eseguiti alla sede di Area Sismica

Area Sismica, assieme alla proprietà dei muri, ha dovuto eseguire ed eseguirà dei lavori urgenti per rendere più sicura, bella e accogliente la sua storica sede di Via le Selve 23, in Località Ravaldino in Monte, a Forlì. Chiunque può contribuire a pagare le spese che sono state sostenute e che ancora verranno sostenute nel circolo Arci. Le donazioni si possono effettuare su www.areasismica.it/crowdfunding-2017

Ecco l'appello dei responsabili del locale:
"Chiediamo un supporto per contribuire a pagare queste spese, che stanno incidendo pericolosamente sul nostro bilancio. Ci sono diverse soglie di contributo, detraibili o deducibili, ciascuna delle quali dà diritto a un “riconoscimento”.

Nello specifico:

• 500 € = 1 t-shirt creata ad hoc col nome del donatore + 1 cd registrato ad Area Sismica + 1 foto scattata ad Area Sismica su carta fotografica + 1 calendario fotografico sismico 2018

• 200 € = 1 foto scattata ad Area Sismica su carta fotografica

• 100 € = 1 cd registrato ad Area Sismica + 1 calendario fotografico sismico 2018

• 50 € = 1 calendario fotografico sismico 2018

 

LA DETRAIBILITA'

In base all’articolo 83 del D.Lgs. 117/2017, le erogazioni liberali verso le Associazioni di Promozione Sociale, quale è Area Sismica, godono di una detrazione di imposta per le persone fisiche pari al 30% e una deduzione dal reddito complessivo netto per enti e società pari al 10%.

 

INFO: www.areasismica.it