Anche il Conad di Modigliana raccoglie fondi per l'acquisto del "Ritratto del Vescovo" di Lega

Domenica 10 Dicembre 2017 - Modigliana
I tre soci del Conad di Modigliana

Dall’11 al 31 dicembre, su ogni scontrino di spesa emesso nel supermercato di via Emiliana 91, il negozio destinerà 10 centesimi alla raccolta fondi avviata nelle scorse settimane dalla Pro Loco

Un Natale nel segno dell’arte e dell’illustre pittore locale Silvestro Lega: è questo il tema dell’iniziativa organizzata dai soci Conad di Modigliana, che hanno aderito all’appello della Pro Loco del territorio per il ritorno in paese del “ritratto del Vescovo Mario Melini”, dipinto eseguito da Silvestro Lega nel 1856.

Dall’11 al 31 dicembre, su ogni scontrino di spesa emesso nel supermercato Conad di via Emiliana 91, il negozio destinerà 10 centesimi alla raccolta fondi avviata nelle scorse settimane dalla Pro Loco per l’acquisto dell’opera, che potrà arricchire la sezione della collezione leghiana presente nella Pinacoteca Civica di Modigliana.

«Silvestro Lega è un simbolo di Modigliana e quest’opera, che ritrae il primo vescovo della diocesi locale, ha un valore artistico e storico importante», affermano i tre soci Conad, Daniele Laghi, Bruna Bambi e Alfredo Gardelli. «Abbiamo voluto raccogliere anche noi l’appello della Pro Loco per contribuire alla raccolta fondi per riportare questo quadro a Modigliana, qualificando così ulteriormente il patrimonio artistico con questa opera dell’illustre nostro concittadino pittore. L’attenzione e l’impegno dei soci Conad verso le proprie comunità di riferimento è una caratteristica del nostro modo di essere imprenditori della distribuzione e passa anche attraverso iniziative come questa, che ci legano al nostro territorio».