Artusi Jazz, è Karima ad aprire venerdì 1 dicembre la serie di concerti al Naima Club di Forlì

Giovedì 30 Novembre 2017 - Forlì
Karima (foto di Roberto Cifarelli)

Live alle ore 21.45 la cantante italo-algerina affiancata da Alessandro Gwis al pianoforte, Egidio Marchitelli alla chitarra, Marco Siniscalco al basso e Puccio Panettieri alla batteria

Il Naima Club di Forlì torna ad essere il tempio della musica Jazz. Venerdì 1 dicembre, alle 21.45, la cantante Karima aprirà una serie di concerti firmati Artusi Jazz che si terranno nello storico locale di via Somalia 2. Nonostante la giovane età, la cantante italo-algerina può dire di aver già una lunga e variegata esperienza artistica: dal talent Amici alla collaborazione con Burt Bacharach, dall’aprire i concerti di Whitney Houston e di John Legend a Tale e Quale Show, da Umbria Jazz fino all’ultima esperienza del musical come protagonista di The Bodyguard. 

Attraverso “Portrait”, così è stato denominato lo spettacolo in programma, Karima si racconta al pubblico, si rivela per chi è veramente portando lo spettatore dove la sua anima e la sua voce si sentono veramente in piena armonia. Per arrivare a questo scopo si affida a dei compagni di viaggio (Alessandro Gwis al pianoforte, Egidio Marchitelli alla chitarra, Marco Siniscalco al basso e Puccio Panettieri alla batteria) che hanno raccolto l’invito a ricercare insieme a lei il "vestito giusto”, i colori in grado di mettere in risalto ogni sfumatura della sua voce e della sua personalità.

Attraverso molti brani inediti e alcune cover ne esce un ritratto sonoro inatteso, melodia, groove, contemporaneità e grande eleganza.

Per informazioni e prenotazioni: 340 5395208 anche via Sms oppure scrivere a nicolacataldo@alice.it