Bernini (5 Stelle): "Mattanza di conigli nel Parco Urbano di Forlì, denunciamo il sindaco"

Mercoledì 27 Dicembre 2017 - Forlì
Uno degli interventi al Parco Urbano ripreso dagli esponenti Cinquestelle e animalisti

I responsabili del movimento si recheranno in Procura il 28 dicembre

Da mesi il Parco Urbano di Forlì è diventato famoso a livello nazionale come il “Parco degli orrori”. È qui infatti che centinaia di conigli affetti da mixomatosi vengono gassati con la Co2. Ma perché il Sindaco non è intervenuto prima che la patologia si diffondesse tra un numero così elevato di esemplari? Perché non si è deciso di optare per metodi incruenti? Perché durante le mattanze viene interdetto l’accesso al Parco non solo ai cittadini ma anche ai consiglieri comunali?

Siamo stati sul posto con le forze dell’ordine durante le operazioni di gasatura dei conigli, e ripreso scene terribili. Abbiamo fatto numerosi accessi agli atti amministrativi e scoperto quelle che parrebbero essere gravi irregolarità.

Giovedì 28 alle ore 11, come Portavoce parlamentare e insieme al Consigliere Comunale Daniele Vergini ci recheremo in Procura per depositare denuncia. A seguire, alle ore 12, dinnanzi agli uffici di Procura siti in Piazza Beccaria n.1, si terrà conferenza stampa durante la quale spiegheremo i motivi che ci hanno spinti a denunciare il Sindaco per maltrattamento e uccisione di animali. Interverrà l’avvocato Paola Contursi, curatrice della vicenda legale nonché responsabile ufficio legale Dpa - Difesa Protezione Animali Onlus Onlus.

 

Paolo Bernini (Movimento 5 Stelle)