CNA Cesena Val Savio: assemblea giovedì 30 per eleggere gli organi dirigenti per i prossimi 4 anni

Mercoledì 29 Marzo 2017 - Sarsina
Una delle ultime assemblee di CNA Cesena Val Savio (Masterfoto Cesena)

Appuntamento per le imprese di Cesena, Montiano, Mercato Saraceno, Sarsina, Bagno di Romagna e Verghereto

Si terrà giovedì 30 marzo, a Cesena Fiera (in via Dismano 3845 a Pievesestina), l’assemblea che eleggerà gli organi dirigenti che, per i prossimi quattro anni, governeranno l’area territoriale di Cesena Val Savio per la CNA. L’appuntamento riguarderà le imprese di Cesena, Montiano, Mercato Saraceno, Sarsina, Bagno di Romagna e Verghereto e verterà sull’analisi dei mutamenti che negli ultimi quattro anni hanno interessato il sistema locale, sotto il profilo socioeconomico.

Il tema è di grande attualità, in quanto il prolungato periodo di crisi ha obbligato tutti gli attori locali, pubblici e privati, a confrontarsi con nuove problematiche: come la struttura produttiva ha retto le difficoltà degli ultimi quattro anni? Come le istituzioni territoriali hanno risposto alle sollecitazioni provenienti dall’esterno e sostenuto il tessuto locale? Come ci si è preparati per l’uscita dalla crisi? Come si è mossa CNA Cesena Val Savio, per tutelare e rappresentare gli interessi dei propri associati?

 

La serata, che vedrà la presenza del sindaco Paolo Lucchi, sarà anche occasione per sottoscrivere l’accordo per la lotta all’evasione: CNA Cesena Val Savio sarà la prima associazione a firmare questo importante accordo, che mira a contrastare il fenomeno delle attività abusive.

 

In occasione dell’assemblea annuale del 2015 CNA lanciò la proposta di applicare anche agli abusivi il sistema di accertamento previsto per le partite Iva. Ha, poi, chiesto di allargare le casistiche di applicazione dell’accordo Anci/Ufficio delle Entrate, anche alle segnalazioni effettuate dalle associazioni di categoria e, contemporaneamente, di siglare un accordo con gli enti locali teso a garantire un “ritorno”, per il sistema produttivo, dal gettito recuperato all’evasione.

«Grazie alla disponibilità e sensibilità dimostrate dal Comune di Cesena - si legge in una nota dell'associazione di categoria degli artigiani - possiamo oggi sostenere di chiudere un cerchio che ha visto CNA impegnata nell’ultimo periodo, a dimostrazione di una attività di rappresentanza che, spesso, sa tradursi in azioni concrete per il sistema delle imprese».

L’area CNA Cesena Val Savio è una realtà molto significativa: quasi 3.330 imprenditori associati, tra i quali 670 giovani e circa 820 donne, quasi 1.050 contabilità, oltre 2.730 cedolini elaborati mensilmente e circa 3.900 dichiarazioni dei redditi.