Colpito da una mucca con un calcio, cade e batte la testa a Premilcuore: ricoverato al 'Bufalini'

Giovedì 17 Novembre 2016 - Premilcuore
Foto d'archivio

Un 39enne, dipendente di una cooperativa, in terapia intensiva all'ospedale di Cesena ma non in pericolo di vita

Spiacevole disavventura sul lavoro, nella tarda mattinata di oggi, giovedì 17 novembre, per un dipendente di una cooperativa della vallata del Bidente, al lavoro in un'azienda agricola di Premilcuore, in via Valbura. L'uomo, di 39 anni, secondo una prima ricostruzione, mentre stava spostando le mucche in una stalla, è stato colpito con un calcio da una di queste in pieno petto, così da cadere all'indietro, battendo la testa.

Poco prima di mezzogiorno è giunta la segnalazione alla centrale operativa di Romagna Soccorso, che ha inviato sul posto dell'incidente un'ambulanza e l'elimedica. Il ferito, dopo esser stato stabilizzato, è stato trasportato col codice di massima gravità al Trauma Center dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena dove i medici gli hanno riscontrato un trauma cranico e toracico ed amnesie. L'uomo si trova ricoverato in prognosi riservata, ma per fortuna non in pericolo di vita.

La dinamica dei fatti è al vaglio ai Carabinieri della locale stazione e del personale della Medicina del Lavoro, che hanno operato per ricostruire con esattezza quanto è accaduto.