Confindustria Forlì-Cesena, i nuovi vice presidenti sono Bruno Biserni e Carlo Comandini

Giovedì 29 Settembre 2016 - Bertinoro, Borghi, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Forlì, Forlimpopoli, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Santa Sofia, Sarsina, Tredozio
Bruno Biserni

Si completa il Comitato di presidenza che accompagnerà il presidente Italo Carfagnini

Bruno Biserni e Carlo Comandini sono i due nuovi vice presidenti di Confindustria Forlì-Cesena che rimpolpano il comitato di presidenza che accompagnerà il presidente Italo Carfagnini. Le nomine sono state approvate all'unanimità dal Consiglio direttivo lunedì scorso.

Biserni è direttore dell'azienda Martac, impresa di Forlì specializzata nella progettazione e produzione di componentistica per calzature. Vanta una lunga attività in Confindustria e ha già ricoperto diversi ruoli tra cui, da ultimo, la presidenza del collegio dei sindaci revisori contabili.
Comandini è presidente e amministratore delegato di Vossloh-Schwabe Italia, società con sede a Sarsina leader europea nella produzione di componenti elettrici ed elettronici per il mercato dell'illuminazione degli elettrodomestici, e business units director di Panasonic lighting Europe, gruppo di cui l'azienda fa parte. Anche Comandini ha una lunga esperienza in Confindustria, ricoprendo diversi incarichi di rilievo tra cui membro del cda in carica dell'Associazione nazionale produttori e vice presidente di Confindustria Forlì-Cesena nel precedente mandato.

I due si aggiungono ai tre componenti dell'organo statutario, Giorgio Cangini come presidente del comitato della Piccola industria, Kevin Bravi come presidente del gruppo Giovani imprenditori e Stefano Minghetti come presidente dell'Associazione nazionale Costruttori edili.