Fondazione dei Cassa Risparmi di Forlì: nuovo bando per la promozione della pratica sportiva

Mercoledì 3 Gennaio 2018 - Forlì
Foto di repertorio

La seconda edizione a sostegno della pratica sportiva come occasione di sviluppo della socialità e dell’aggregazione giovanile

A meno di un anno di distanza dalla prima edizione, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì rinnova già il “Bando Sport”, mirato alla promozione dell’attività sportiva, soprattutto tra i più giovani e coloro che si trovano in condizione di disagio o svantaggio sociale. Destinatarie del bando sono, direttamente, le associazioni sportive dilettantistiche di I livello e quelle di II livello operanti nel settore dello sport, oltre all’Ufficio Scolastico Territoriale e agli istituti scolastici del territorio di intervento della Fondazione.

La Fondazione, che negli anni scorsi aveva riservato i bandi al mondo dello sport in primo luogo alla costruzione, ristrutturazione o adeguamento normativo degli impianti sportivi, intende infatti ora continuare ad investire sulla pratica sportiva come occasione di sviluppo della socialità e dell’aggregazione giovanile, di prevenzione dalle forme di marginalità e disagio sociale giovanile e di facilitazione all’integrazione e all’inclusione sociale promuovendo la diffusione di valori quali lealtà, rispetto e solidarietà.

Per i progetti delle associazioni sportive - da realizzare nel corso dell’anno sportivo 2017/2018 o dell’anno solare 2018 - la Fondazione ha previsto un’erogazione massima pari al 20% della previsione di spesa (e un importo non superiore a 20.000 euro) per richieste di contributo concernenti una sola attività ed un tetto massimo del 30% della previsione di spesa (e un importo non superiore a 35.000 euro) per richieste di contributo concernenti più attività.

L’Ufficio Scolastico Territoriale e gli istituti scolastici potranno invece ottenere contributi esclusivamente per l’organizzazione di eventi sportivi (rivolti alle giovani generazioni o a soggetti diversabili) nella misura massima del 30% della previsione complessiva di spesa e comunque per un importo non superiore a 5.000 euro.

Le richieste dovranno pervenire alla Fondazione esclusivamente tramite l’apposito servizio on line sul sito www.fondazionecariforli.it (da cui è possibile fin d’ora scaricare copia integrale del bando) entro le ore 13 di lunedì 19 febbraio.