Il videoclip "Nowhere History" di Francesca Leoni e Davide Mastrangelo in première su Rockerilla

Lunedì 27 Novembre 2017 - Forlì

Il progetto nasce dalla collaborazione il musicista ravennate Luca Maria Baldini

Il videoclip "Nowhere History" in première il 28 novembre su Rockerilla: un progetto che nasce dalla collaborazione di tre artisti romagnoli, il musicista ravennate Luca Maria Baldini (In Between) e i video artisti di Forlì, Francesca Leoni e Davide Mastrangelo. Un progetto che mette a contatto diverse forme di sperimentazione artistica creando tra di loro una sinergia.

Il brano, di In Between, “Nowhere History” è estratto dall'album omonimo, pubblicato a dicembre 2016 su PMS Studio, risultato di un anno e mezzo di sperimentazioni sonore, tra contaminazioni elettroniche, registrazioni analogiche e field recording del musicista Luca Maria Baldini.

Il video, filmato alla cava di Santa Sofia, e ideato dalla coppia Leoni Mastrangelo, riflette sul tema del movimento continuo, l’eterno incontro/scontro delle particelle che si attraggono e si respingono, si incontrano, si fondono, creando qualcosa di nuovo; si separano si ricreano e ricominciano il ciclo. Un’energia pura che brucia in continuazione, lasciando ad ogni spostamento una particella di sé.

Il video uscirà in anteprima su Rockerilla, una delle più importanti riviste musicali di rock alternativo, il martedì 28 novembre.

Luca Maria Baldini, musicista, sound designer e artista. Ha realizzato colonne sonore per cortometraggi, installazioni e performance. Ha presentato i suoi lavori in gallerie e musei nazionali e internazionali. Con i suoi progetti musicali (In Between, Kisses From Mars e Simona Gretchen) ha suonato in palchi italiani ed europei. La sua ricerca è focalizzata sulla contaminazione di elettronica e strumenti analogici.

Francesca Leoni e Davide Mastrangelo iniziano il loro sodalizio artistico nel 2011. Video Artisti e performer, hanno lavorato negli anni principalmente alla realizzazione di opere di video performance, focalizzate sulla condizione umana nelle società contemporanee, affrontandola da diverse prospettive attraverso simbolismi e archetipi universali. Le loro opere sono state presentate in diversi festival nazionali ed internazionali.