Lista 'Uniti per Rocca' si dissocia dalla scelta dell'Amministrazione di realizzare un ponticello

Domenica 8 Ottobre 2017 - Rocca San Casciano

"L’Amministrazione Comunale di Rocca San Casciano tra le opere da realizzare nel 2018 ha previsto la 'Realizzazione di un ponticello pedonale' (come viene definito nella Delibera del Consiglio Comunale) che unisca i due parchi pubblici del centro abitato: Parco Cappelli e Parco Gramsci, meglio noti ai rocchigiani come 'il Bosco' ed 'il Foro-Boario' - riporta una nota di Lista 'Uniti per Rocca' -.


Il ponticello pedonale la cui utilità è assai discutibile, in realtà è attualmente un complesso progetto di un ponte di circa 50 metri per una larghezza di 2 metri, e la cui realizzazione verrà a costare la bellezza di euro 380.000. Di questo importo sembra che, ad oggi, una parte verrà finanziata mediante contributo di euro 130.000 della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna, per i restanti euro 250.000 il comune di Rocca San Casciano si impegna con l’apertura di un mutuo dell’importo di euro 220.000 alla Cassa di Depositi e Prestiti e i rimanenti euro 30.000 saranno pagati con l’Avanzo di Amministrazione. Tutto ciò premesso, i Consiglieri di Minoranza, architetto Giulia Misirocchi, dottor Livio Palotti e dottoressa Valeria Monti, si dissociano dalla scelta dell’Amministrazione Comunale, convinti che il comune di Rocca abbia necessità di impegnare le proprie risorse in altri ambiti e che sia assurdo impegnarsi con un mutuo di euro 220.000 per la realizzazione di una passerella di cui, semplicemente, non se ne sente l’esigenza".