Modigliana. Nuovi spazi attrezzati per la biblioteca

Martedì 25 Settembre 2018 - Modigliana

L'inaugurazione domenica 30 settembre alle ore 14.30. Le sale ospiteranno gialli, noire, thriller, fantasy, narrativa italiana e straniera, oltre ai libri dedicati ai bambini

Si tratta dei locali in passato utilizzati dalle Poste, situati in Piazza Matteotti 6, che oggi ripensati e allestiti ospiteranno le sezioni di maggiore divulgazione al pubblico: gialli, noire, thriller, fantasy, narrativa italiana e straniera, oltre ai libri dedicati ai bambini dai tre ai dodici anni e le postazioni studio attrezzate per il collegamento internet dei computer degli utenti.

In particolare è stata riservata una sala ai più piccoli con arredi adeguati ad attività quali letture animate e giochi didattici. La realizzazione di questo progetto è, insieme con l'importante intervento già effettuato per il Museo Civico Don Giovanni Verità e la riorganizzazione in programma della Pinacoteca di Arte Moderna Silvestro Lega, uno degli importanti obiettivi che questa amministrazione si era posta per la promozione culturale del nostro territorio.

L'ampliamento degli spazi si è ritenuto necessario in quanto i precedenti locali risultavano saturi rispetto al patrimonio librario presente che non poteva essere implementato ed utilizzato nella sua interezza; non solo, ma collezioni importanti come la donazione Campana o il fondo dell'Accademia degli Incamminati necessitano di essere opportunamente collocati e consultabili da parte del pubblico.

A questo fine nei tempi necessari, utilizzando le competenze richieste, si procederà alla catalogazione delle opere. Grazie all'attività, già messa in campo dalla nuova bibliotecaria, entreranno a fare parte del catalogo circa mille volumi acquisiti tramite acquisto diretto o donazioni di privati e biblioteche pubbliche delle quali ci piace ricordare la donazione delle edizioni Voland, che ci ha consentito di scegliere oltre cento volumi dal loro interessante catalogo generale, e la donazione dello scrittore Filippo Tuena che, per noi, ne ha scelti altrettanti dalla sua biblioteca privata.

Entrambi saranno ospiti del Comune di Modigliana nell'ambito della rassegna letteraria che si svolgerà tra il mese di settembre e novembre, avendo così modo di presentare agli utenti della biblioteca i volumi acquisiti.

La rassegna letteraria si occuperà di narrativa e saggistica con autori di rilievo quali Gian Ruggero Manzoni, nostro ospite il 19 Settembre, Eraldo Baldini e Daniela Di Sora, fondatrice Voland, che interverranno il 30 settembre prossimo e, a seguire, Luca Pantarotto, 11 ottobre, Filippo Tuena, 18 ottobre, e Antonio Moresco il 22 ottobre.

È, inoltre, in corso di preparazione il programma di Novembre, che prevederà altri tre incontri.

Ci si augura che questo intervento possa risultare efficace al fine di soddisfare il bisogno e il desiderio di leggere dei nostri concittadini, ma soprattutto di promuovere presso i giovani la lettura come strumento di conoscenza, di riflessione, di consapevolezza, come veicolo di valori e come argine ai pericoli di massificazione e di riduzione del linguaggio e dei modelli.