La Notte d’Oro 2017 a Ravenna: tanti gli appuntamenti, il clou con Arisa in Piazza del Popolo

Sabato 7 Ottobre 2017

Anche in occasione della Notte d’Oro 2017 l’amministrazione comunale ha previsto il servizio gratuito di bus navetta. In vigore in Piazza del Popolo l'ordinanza anti-vetro

Quest'anno la Notte d'Oro di Ravenna è all'insegna della Musica, del Racconto e del Mosaico. Tantissimi sono gli appuntamenti. Praticamente è impossibile ricordarli tutti. Per quanto riguarda il MOSAICO ricordiamo in particolare le due grandi mostre, al MAR - Montezuma, Fontana, Mirko - e a Palazzo Rasponi dalle Teste - Sicis Destinazione Micromosaico -nell'ambito della rassegna RavennaMosaico2017 che proprio nella Notte d'Oro viene inaugurata (alle ore 17, nella Sala Muratori della Biblioteca Classense, in Via Baccarini).

La rassegna del mosaico prevede tanti altri eventi espositivi sparsi in città, nelle gallerie, in spazi espositivi temporanei, negli atelier, nelle botteghe, nei musei, nei monumenti. Nella giornata di oggi - sabato 7 ottobre - ci sono almeno 17 inaugurazioni diverse, in differenti orari. 

  • Intitolazione della biblioteca a Isotta Fiorentini Roncuzzi / Ore 11.00 / Accademia di Belle Arti di Ravenna - Via delle Industrie 76
  • Rielaborazione a mosaico di un’opera di Mario Nanni / Ore 11.00 / Accademia di Belle Arti di Ravenna - Via delle Industrie 76
  • Michele Buda. Accademia / Ore 11.00 / Accademia di Belle Arti di Ravenna - Via delle Industrie 76
  • Enzo Scianna: 12 opere da collezioni private / Ore 11.00 / Darsena PopUp - Via dell’Almagià
  • Toyoharu Kii. Una Storia della Rinascita / Ore 16.00 / niArt Gallery / Via Anastagi 4a/6
  • Apertura ufficiale Biennale RavennaMosaico 2017 / Ore 17.00 / Biblioteca Classense – Sala Muratori / Via Baccarini 5
  • GAeM Giovani Artisti e Mosaico / Ore 17.00 / Biblioteca Classense – Manica lunga / Via Baccarini 3/A
  • Colombe che si abbeverano / Ore 17.00 / Biblioteca Classense - Sala Holden / Via Baccarini 1 
  • People Pop / Ore 17.00 / Biblioteca Classense - Sala Holden / Via Baccarini 1
  • Inaugurazione della Sala del Mosaico / Ore 17.00 / Biblioteca Classense / Via Baccarini 1
  • Fabulae. Le storie dell’Accademia, la storia dell’Accademia / Ore 17.00 / Biblioteca Classense / Via Baccarini 1
  • Il pasto bianco (mosaico di me) - Silvia Celeste Calcagno / Ore 18.00 / Biblioteca Classense / Via Baccarini 1
  • Kimono. Mosaico femminile in tre luoghi / Ore 18.00 / Barbara Liverani Studio / Via G. Rossi 21/a
  • Matylda Tracewska. Transizione / Ore 18.45 / Museo Nazionale di Ravenna / Via San Vitale 17
  • Clément Mitéran. Rappresentazione anonima / Ore 18.45 / Museo Nazionale di Ravenna / Via San Vitale 17
  • Il colore della Scultura / Mosaico / Ore 19.30 / Museo Nazionale di Ravenna / Via San Vitale 17
  • Opere dal Mondo / Ore 20.00 / Chiostri Francescani / Via Dante Alighieri 2
  • Orodè Deoro. Mon coeur mis à nu, et pas seulement / Ore 21.00 / Cantine di Palazzo Rava / Via di Roma 117

Per il programma completo si rimanda al sito e alla MAPPA DI RAVENNAMOSAICO.IT

 

EVENTO SPECIALE - LA NOTTE D'ORO ALLA SCOPERTA DI PALAZZO MERLATO

Per la prima volta, il Palazzo Comunale di Ravenna, noto a tutti come Palazzo Merlato, apre le porte ai visitatori che, durante la Notte d’Oro, avranno la possibilità di essere accompagnati da guide professioniste nella visita alle sale più prestigiose, quelle del Consiglio e la Preconsiliare, e conoscere la storia degli affreschi e dei busti che le ornano.

Ad accogliere cittadini e turisti in uno dei tour ci sarà anche il sindaco Michele de Pascale. L’ingresso sarà dalle 18 alle 23 (ultimo ingresso alle 22.40), ogni venti minuti. Non è richiesta la prenotazione. Al termine di ogni visita, grazie ad una collaborazione con il Gruppo Cevico, sarà possibile brindare con Vollì Bollicine Romagnole, vino spumante Rubicone I.G.T., ottenuto da uve bianche locali (in particolare Trebbiano) con metodo Cileno, ovvero vinificato in riduzione di ossigeno.

Un brindisi reso prezioso dalla decorazione a mosaico di alcune bottiglie.

  

LA NOTTE D’ORO IN MUSICA

Il sabato d'Oro con il concerto clou di Arisa - Sabato si partirà come sempre da Piazza del Popolo dove la diretta di Radio Studio Delta animerà il cuore della città dalle 18 con le voci di Daniele Tigli e Mario Romano e la musica di Dj JuryMaru. Poco più in là, nella vicina piazza Unità d'Italia, dalle 20 ci sarà un aperitivo promosso da Discoring BBK, Matilda e Il Nazionale Cafè, per far ballare tutti i partecipanti al ritmo della migliore musica commerciale.

Per chi invece è alla ricerca di suoni più classici, alle 19 alla Basilica di San Vitale si terrà il concerto di musica sacra “…et canticum” a cura dei Cantori di San Vitale, per poi proseguire alle 21 con un'esibizione del quintetto d'ottoni Romagna Brass, entrambi a ingresso gratuito.

Sempre allo stesso orario la terrazza panoramica del MAR Museo d'arte della città ospiterà il violino di Davide De Ascaniis per un concerto dedicato alla quinta edizione di RavennaMosaico; De Ascaniis è considerato uno dei musicisti più interessanti della sua generazione e particolarmente apprezzato per le sue interpretazioni di Paganini. Il programma della serata comprende per l'appunto di Paganini una selezione dai 24 Capricci e le temibili Variazioni su "La Bella Molinara" di Paisiello, precedute da due brani di Bach e altri brani.

Alla Basilica di Sant'Apollinare Nuovo ci saranno due momenti di musica sacra a partire dalle 21. Con il calare della notte molti locali del centro inizieranno la loro programmazione con live e dj set.

Tra questi si segnalano gli eventi in Piazza Kennedy dalle 21.30 all'interno del "Ravenna JFK Square Festival", con un tributo musicale ai Muse da parte della cover band ufficiale Absolute Muse e spettacoli di realtà virtuale e djset.

La serata si concluderà con il tradizionale concerto in Piazza del Popolo, aperto dal live di Eleonora Mazzotti alle 21.30, che alternerà brani del suo repertorio e cover internazionali, e seguito alle 22.30 dal concerto di Arisa (nella foto), protagonista dell’enorme successo estivo della canzone "L’esercito del selfie" cantata insieme a Lorenzo Fragola.

 

 

LA NOTTE D'ORO FRA POESIA E RACCONTO

Tra maratone fotografiche, spettacoli e performance teatrali, proiezioni cinematografiche, presentazioni librarie e molto altro, quest’anno la sezione della Notte d’Oro dedicata al tema del Racconto offre spunti diversi per narrare a un pubblico in cerca di emozioni e divertimento una storia straordinaria. Si parte, sabato 7 ottobre, alle 14.30 con la Maratona Fotografica #arRAngiati2017: una insolita caccia ai tesori di Ravenna armati di smartphone, per catturare gli scorci più suggestivi o curiosi della città. Le iscrizioni gratuite sono aperte fino a sabato 7 ottobre alle 12.

Inoltre, la mostra collettiva “Uno, nessuno e centomila volti” curata da Marco Miccoli e inaugurata lo scorso 9 settembre presso la Biblioteca Oriani, in occasione della Notte d’Oro resterà aperta dalle 15 alle 24. Nella giornata, sarà installato un pannello dipinto a mano raffigurante il volto di Dante dall’artista siciliano Salvo Ligama e installato proprio di fronte alla tomba del sommo poeta, in una nicchia posta all’esterno del palazzo della biblioteca.

Il Teatro Rasi presenta due appuntamenti imperdibili. Alle 19 lo spettacolo Ascoltate! Romagna relax, metterà in scena una raccolta di spettacoli dedicati a città e territori del nostro Paese in un immaginario nuovo viaggio in Italia; alle 22.30, invece, gli amanti della comicità raffinata e surreale di Buster Keaton potranno prendere parte alla Serata Buster Keaton: A rotta di collo, con autentiche gemme del cinema accompagnate dalla esecuzione dal vivo della pianista Francesca Vecchi.

Come in un bellissimo racconto surreale non potranno mancare artisti di strada e spettacoli acrobatici: alle 19 in via Mazzini l'animazione dei Clerici Vagantes: Paggio e Pello, in viaggio fin dal 1214, con uno spettacolo itinerante ricco di musica e giocoleria; alle 20 in piazza San Francesco (con replica alle 23) La visione di Dante trasporterà gli spettatori nel cuore dell'Inferno, spettacolarizzato da giochi di fuoco mozzafiato, dove le allucinazioni del Poeta assumeranno i contorni di anime in pena, rappresentate in scena da ballerini, acrobati e attori.

Dalla fantasia alla comicità il passo è breve. Alle 21, al palazzo del Cinema e dei Congressi di largo Firenze, RavennaPoesia ospiterà Gene Gnocchi con il suo Recital semiserio, dove il noto comico lascerà emergere una venatura di malinconia nella sua personalità di scrittore e poeta che non molti conoscono. E per concludere la serata, alle 22 alla sala Nullo Baldini del Palazzo della Provincia sarà presentato il libro "Al mio segnale scatenate l'inferno", frutto del grande successo della pagina Facebook Se i Social Newtork fossero sempre esistiti: una chiacchierata divertente e informale tra Francesco Dominelli, amministratore della pagina, e Alessandro Iannucci, professore dell'Università di Bologna.

 

LE COSE DA SAPERE: BUS GRATUITI, VARCHI IN PIAZZA, ORDINANZA ANTI-VETRO

Servizio gratuito di bus navetta - Anche in occasione della Notte d’Oro 2017 l’amministrazione comunale ha previsto il servizio gratuito di bus navetta. Dalle 20.10 di sabato 7 alle 4 di domenica 8 ottobre sono programmate, ogni dieci minuti, corse dei bus dai parcheggi dello stadio - piazza Sighinolfi e piazzale del Commercio - a piazza Caduti per la Libertà e viceversa. Sempre dalle 20.10 di sabato 7 alle 4 di domenica 8 sono previste corse, ogni 12 minuti, dal parcheggio del Pala De Andrè in viale Europa a viale Farini e viceversa.

Misure di sicurezza - Durante il concerto in programma sabato 7 ottobre, in Piazza del Popolo, sono state stabilite alcune prescrizioni particolari. Le principali riguardano - per evitare sovraffollamenti - l'impiego di sistemi di rilevazione numerica delle persone, con operatori (steward) che avranno il compito di accogliere e assistere il pubblico e regolamentare i flussi di accesso e di uscita. Sono stati quindi individuati distinti varchi di afflusso e deflusso del pubblico. Dalle 21 si potrà entrare in Piazza del Popolo solo da cinque punti (piazza Unità d’Italia, via Cairoli, piazza XX Settembre, via Santi Muratori, via IV Novembre) e uscire solo dai varchi di deflusso posti ai lati e dietro al palco (via Serafino Ferruzzi, via Diaz, piazza Garibaldi); in questo modo il pubblico che avrà assistito allo spettacolo si troverà già correttamente orientato verso l'uscita. Sarà ovviamente vietato accedere all'area spettacolo (tutta Piazza del Popolo) con vetro ed è stata in proposito emanata un’apposita ordinanza.