Pompignoli (LN) sull'aeroporto di Forlì: “La Giunta solleciti l'Enac a fare presto”

Sabato 30 Dicembre 2017 - Forlì

Ridolfi, dopo mesi di silenzio la Lega interpella la Regione sul bando per la riapertura dello scalo cittadino

In un’interrogazione a firma del consigliere regionale Massimiliano Pompignoli, il Carroccio torna alla carica e chiede alla Giunta Bonaccini e in particolare all’Assessore ai trasporti Raffaele Donini “se abbia notizie certe sulla pubblicazione del bando da parte di Enac per la riapertura e il rilancio dello scalo ‘Luigi Ridolfi’ di Forlì e se, visto l’interessamento di una cordata di imprenditori locali disposti a investire sull’infrastruttura aeroportuale, non intenda sollecitare Enac a indire in tempi brevissimi il bando di aviazione di natura commerciale necessario per far ripartire lo scalo”.


“Sono mesi che se ne parla dopo la revoca della concessione alla società ‘Air Romagna’ di Robert Halcombe, Enac aveva lasciato trapelare l’intenzione di pubblicare un nuovo bando – ricorda Pompignoli – non oltre la fine dell’anno per non far sfumare l’opportunità di sfruttare la stagione turistica 2018. Tuttavia ad oggi, nonostante l’interessamento di una cordata di imprenditori locali e il sostegno di molte Istituzioni, non ci sono stati progressi e sembrerebbe affievolirsi l’ipotesi che l’aeroporto di Forlì possa avere un suo credibile e futuro piano di sviluppo”.

“Chiediamo alla Regione di dare una scossa ad Enac – conclude il leghista forlivese – anche perché il timore è quello di far scappare dall’esasperazione chi, nei mesi scorsi, aveva manifestato interesse a prendere le redini del nostro aeroporto”.