Predappio dal cuore verde aderisce all'iniziativa di volontariato ambientale "Puliamo il mondo"

Giovedì 21 Settembre 2017 - Predappio
I piccoli cittadini di Predappio esprimeranno tutta la loro anima ecologica

Venerdì 22 settembre gli alunni delle classi seconde delle scuole primarie opereranno nel parco di Palazzo Varano e nell'area verde di piazza Sant'Antonio

Il Comune di Predappio, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo predappiese, aderisce anche quest'anno all’iniziativa nazionale di volontariato ambientale “Puliamo il mondo 2017”, che si terrà venerdì 22 settembre, con partenza alle ore 9.30 da Palazzo Varano, sede del municipio. Si tratta della più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente con la collaborazione di Federparchi – Europarc Italia, UPI e ANCI, con i patrocini di Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.


“Partecipare a questa iniziativa - sottolinea Chiara Venturi, vicesindaco e assessore alla Pubblica Istruzione - significa trasmettere un messaggio di civiltà e di attenzione alla cosa pubblica. Oltre ad essere un’occasione per la pulizia di alcune aree del territorio comunale, è importante anche per creare un rapporto di collaborazione tra cittadini e istituzioni locali, e per educare i giovani cittadini al rispetto dell'ambiente. Quest’anno protagonisti indiscussi saranno i più piccoli: i bambini, infatti, partecipano con tanto entusiasmo; per loro è un gioco, anche se produttivo. Non solo i più piccoli però - prosegue il vicesindaco - sono coinvolti nell'iniziativa: tutto parte da noi e dall’ambiente che ci circonda, che va esplorato protetto, potenziato e anche pulito. Per questo invito a partecipare in tanti alla nuova edizione di ‘Puliamo il mondo' a Predappio".

Partecipano all'iniziativa le classi seconde delle scuole primarie "Adone Zoli" di Predappio e "Anna Frank" di Fiumana. I giovanissimi studenti opereranno nell’area verde di piazza Sant'Antonio e nel Parco di Palazzo Varano; al termine dell'iniziativa ci sarà una merenda per tutti i partecipanti, con succhi di frutta biologici e frutta offerti dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione.

L’operazione “Puliamo il mondo” non si esaurirà il 22 settembre: le scuole partecipanti, infatti, riceveranno il materiale di adesione a “Classi per l'Ambiente”, in modo da poter proseguire, durante tutto l'anno scolastico, l'impegno dimostrato con questa iniziativa.