Prevenire il diabete: i consigli del dottor Nizzoli al Centro sociale "Primavera" di Forlì

Domenica 26 Novembre 2017 - Forlì
La sala del Centro sociale "Primavera" durante una conferenza

La conferenza del direttore di Medicina Interna e di Endocrinologia e Malattie Metaboliche dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni è in programma martedì 28 novembre alle 15.30

Maurizio Nizzoli, direttore delle Unità Operative di Medicina Interna e di Endocrinologia e Malattie Metaboliche dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, tratterà l’argomento “Diabete e... dintorni” in una conferenza aperta a tutti programmata per martedì 28 novembre alle 15.30, con ingresso libero, al Centro Sociale “Primavera” in via Angeloni 56 (Ca’Ossi) a Forlì. La prevenzione è un elemento fondamentale: oltre ai controlli di routine del sangue, uno stile di vita equilibrato con corretta alimentazione e adeguato esercizio fisico possono ostacolare il diabete.

Al Centro Sociale “Primavera” in via Angeloni 56 (Ca’Ossi) a Forlì, nell’ambito del ciclo annuale di conferenze sanitare, martedì 28 novembre alle 15.30, con ingresso libero, interverrà Maurizio Nizzoli, direttore delle Unità Operative di Medicina Interna e di Endocrinologia e Malattie Metaboliche dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì che tratterà l’argomento “Diabete e... dintorni”. L'Unità Operativa di Endocrinologia, con annesso Centro Antidiabetico, è dotata delle tecnologie più moderne e sofisticate per la cura delle malattie metaboliche e, in particolare per gli interventi sulle patologie della tiroide; utilizza uno strumento ecografico di ultima generazione presente in pochissimi Centri in Italia.

Il dottor Nizzoli tratterà in particolare i diversi aspetti della patologia diabetica, il cui grande incremento nel mondo è uno dei principali allarmi per la salute. Il diabete è una seria malattia cronica che riguarda anziani ma anche molti giovani ed è determinata da un aumento del glucosio (cioè degli zuccheri) nel sangue e può provocare gravi complicanze a diverse parti del corpo: occhi, reni, piedi, nervi e cuore, causando anche l’infarto. Le abitudini alimentari e la mancanza di movimento fisico sono i principali responsabili. La prevenzione è un elemento fondamentale: oltre ai controlli di routine del sangue, uno stile di vita equilibrato dove corretta alimentazione e adeguato esercizio fisico possono ostacolare questa malattia. Nizzoli offrirà ai convenuti un'occasione preziosa per ottenere informazioni e consigli e risolverà dubbi e timori che gli verranno sottoposti.

Il Centro Sociale comunale “Primavera” è aperto tutti i pomeriggi, compresa la domenica, e nella bella e moderna struttura di cui dispone vi si svolgono numerose attività, dal gioco delle carte quotidiano alla tombola, dal ballo alla ginnastica, dai corsi alle letture di libri, dall’organizzazione di mostre e conferenze sanitarie con medici ai concerti, dalla gestione degli orti comunali alle feste di varie occasioni. Una realtà molto vivace e “casa” di tutti coloro che come soci e volontari ne costituiscono gli avventori e i gestori per una sana e civile convivenza.