#Romagna TBV, ovvero Romagna - Terre del Buon Vivere: la presentazione del progetto oggi a Forlì

Mercoledì 28 Settembre 2016 - Bertinoro, Borghi, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Forlì, Forlimpopoli, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Santa Sofia, Sarsina, Tredozio
La piadina è uno dei simboli della Romagna e del suo 'buon vivere'

Alle 14.30 alla Chiesa di San Giacomo un convegno su cultura e turismo come motore durevole di sviluppo del territorio

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 28 settembre, la Chiesa di San Giacomo a Forlì ospita a partire dalle 14.30 il convegno “#RomagnaTBV: cultura e turismo come motore durevole di sviluppo”, con la presentazione del progetto di marketing territoriale promosso dagli enti pubblici e privati del territorio e un dibattito sul valore della cultura come volano di sviluppo turistico ed economico del territorio.

“#Romagna TBV, ovvero Romagna Terra del Buon Vivere” è l’immagine della Romagna che un gruppo di 10 realtà di Forlì e Cesena (Provincia, i due comune di Forlì e di Cesena, le tre Unioni dei Comuni della  Romagna forlivese, della Valle del Savio e dei Comuni del Rubicone Mare, la Camera di Commercio, le due Fondazioni ex bancarie di Forlì e di Cesena e il GAL “l’Altra Romagna”) hanno individuato per promuovere l’attrattività e lo sviluppo del nostro territorio.
L’obiettivo è quello di evidenziare come la Romagna si caratterizzi per molteplici eccellenze nei campi più diversi (arte, ambiente, formazione e ricerca, innovazione, sanità e assistenza sociale, enogastronomia, modelli d’impresa, ambiente) che trovano la radice comune proprio nei principi del Buon Vivere, ovvero del BES (Benessere Equo e Sostenibile). E da quest’angolo prospettico coordinare - e comunicare - al meglio tutto quanto viene già promosso ed organizzato sul territorio dalle diverse realtà, assicurandogli quella visibilità ed attrattività che già meritano ma che faticano a conseguire.
A tal scopo queste 10 realtà hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che prevede le prime azioni di comunicazione unitaria del nostro territorio come Terra del BV già all’interno della Settimana del Buon Vivere, per poi moltiplicarsi ed estendersi nel corso degli anni a venire.
Dopo i saluti dei sindaci di Forlì e di Cesena e del Presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, interverranno Gianfranco Brunelli (direttore generale delle mostre della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì), Guido Guerzoni (giornalista e docente Università Bocconi) e Fabio Lazzari (presidente UTET Grandi Opere). Modererà Nicola Saldutti, responsabile della sezione economia del Corriere della Sera. Ingresso libero.