Tracima la diga di Ridracoli, con una spettacolare cascata d'acqua alta 104 metri

Mercoledì 8 Marzo 2017 - Santa Sofia
Il battello elettrico con cui si potrà visitare la diga di Ridracoli dal 26 marzo

Da sabato partiranno le abituali visite guidate e dal 26 marzo si potrà visitare anche con un'escursione in battello elettrico

Alla diga di Ridracoli, sull'Appennino forlivese, è iniziata la spettacolare fase della tracimazione. Grazie alle recenti piogge, il livello del lago artificiale alle spalle della grande muraglia di cemento ha raggiunto e superato il suo massimo (557,3 metri, pari ad oltre 33 milioni di metri cubi d'acqua) provocando la tracimazione, con una imponente e rombante cascata, alta circa 104 metri, che precipita a valle. 

Uno spettacolo che si riproporrà anche nei prossimi giorni, assicurano i tecnici di Romagna Acque, dato che sui rilievi che circondano il bacino la neve è abbondante e il graduale aumento delle temperature, previsto fino a venerdì, potrebbe accelerarne lo scioglimento e l'arrivo nel lago di altra acqua.

La tracimazione porterà alla diga, specie nel prossimo fine settimana, molti turisti. E proprio da sabato partiranno le abituali visite guidate. Dal 26 marzo si potrà visitare anche con un'escursione in battello elettrico.