Un nuovo corso alla scoperta dell’Alta Via dei Parchi della Romagna parte giovedì 28 a Forlì

Mercoledì 27 Settembre 2017 - Forlì
Uno scorcio del Parco delle Foreste Casentinesi (foto d'archivio)

Si svolge al Centro di Educazione Ambientale “La Cócla” (via Andrelini 59) e prevede lezioni frontali su materie escursionistiche e naturalistiche, ed escursioni didattiche nelle Aree naturali protette

Il ponte è stato gettato: inizia la partnership tra l’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità-Romagna e il Comune di Forlì, attraverso i propri Centri di Educazione Ambientale e alla Sostenibilità. Un accordo di collaborazione tra i due Enti che vedrà la nascita di numerose attività educative ambientali e legate alla biodiversità, alla conoscenza degli aspetti naturalistici del territorio forlivese e romagnolo tutto. Il primo appuntamento - da giovedì 28 settembre - avrà sede a Forlì, che farà riferimento per tutto il territorio romagnolo e si tratta di un evento per iniziare a scoprire in maniera dinamica la natura che lega come un filo verde la Romagna. 

Un vero e completo corso di educazione alla biodiversità, di avviamento alla conoscenza naturalistica e outdoor education, tramite l’escursionismo. Il Corso di formazione, che è gestito col supporto delle Guardie Ecologiche Volontarie di Forlì, inizia il 28 settembre, si svolge a Forlì nel Centro di Educazione Ambientale “La Cócla” di Via Andrelini 59, e prevede lezioni frontali su materie escursionistiche e naturalistiche, ed escursioni didattiche nelle aree naturali protette inserite nell’Alta Via dei Parchi della Romagna.
Teatro quindi delle uscite didattiche sono i Parchi naturali (Parco Sasso Simoncello, Parco delle Foreste Casentinesi e Parco della Vena del Gesso Romagnola) e le aree di Rete Natura 2000 inseriti su l’Alta Via dei Parchi ricadenti in Romagna, un percorso escursionistico che si estende sui crinali delle montagne di questa bioregione, un filo che tiene cucito come in un unico tessuto numerose aree naturali protette, di rara bellezza e ricchezza in termini di natura, cultura, biodiversità e paesaggi.
Saranno trattate diverse tematiche naturalistiche ed escursionistiche, per avviare in sicurezza esperienze di frequentazione e conoscenza, a piedi, del sistema delle aree naturali protette della Romagna. Le lezioni teoriche e pratiche saranno svolte con una didattica coinvolgente, ludica e di facile accesso, e sviluppate dai più validi e appassionati professionisti del territorio.
La città di Forlì diverrà quindi la porta di accesso per partire alla scoperta di questo meraviglioso sistema dei Parchi naturali della Romagna.

Il Corso (che è a numero chiuso) è gratuito e per accedervi occorre iscriversi. Per informazioni: fiorenzo.rossetti@ regione.emilia-romagna.it  – 0543 714313 – 338 2151442 (dal lunedì al venerdì ore 9-13) www.parchiromagna.it, facebook “scuola parchi romagna” .